Bicchierai: "Addio al Grosseto decisione personale e soffertissima"

06.06.2020 13:15 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Bicchierai: "Addio al Grosseto decisione personale e soffertissima"

E' di ieri la notizia che Egidio Bicchierai non sarà il direttore sportivo del Grosseto in Serie C. Le motivazioni alla base della decisione le spiega lui stesso ai colleghi de Il Tirreno: "Voglio dire subito che si tratta di una scelta personale. Non potevo mettere il calcio davanti alla famiglia. Credetemi, è stata una decisione soffertissima, sulla quale ho a lungo riflettuto, ma non potevo fare diversamente. Avrei pagato di tasca mia per fare la Lega Pro col Grosseto, ma questa occasione è arrivata troppo tardi per me; a 75 anni non me la sentivo di mollare la famiglia e trasferirmi in Maremma. La Lega Pro non è la serie D. Essa richiede impegno costante e quotidiano che non mi sentivo in grado di garantire e non volevo mettere in difficoltà una società che mi ha dato tanto. Gli ultimi due anni trascorsi a Grosseto sono certamente i più belli della mia ventennale carriera nel calcio. Due stagioni indimenticabili, per le quali non finirò mai di ringraziare Mario e Simone Ceri che hanno voluto puntare su di me per rilanciare la squadra biancorossa. Così come ringrazio tutti i tifosi biancorossi; una tifoseria unica".