Criscitiello: "Regole sbagliate, in C i pres fanno formazioni con calcolatrice"

22.11.2021 13:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Michele Criscitiello
TMW/TuttoC.com
Michele Criscitiello

Nel suo editoriale odierno, Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia e TuttoMercatoWeb.com, ha parlato di riforma dando la sua personale ricetta: "La Federazione deve cambiare completamente filosofia. Dobbiamo ricominciare dalla scuola degli allenatori, investire su tecnici preparati e iniziare a dare le basi ai ragazzi dai 5-6 anni. Mancano gli impianti, gli investimenti, gli allenatori capaci e soprattutto manca la pazienza. In Nazionale arrivano, ormai, i ricicli delle altre Nazioni e non produciamo più talenti. Le regole sono sbagliate. In C e D poi non ne parliamo. Si gioca solo per fascia d'età e non per meritocrazia. In Lega Pro i Presidenti fanno le formazioni con la calcolatrice per prendere 300.000 euro di contributi. Iniziamo a mettere i soldi sul posizionamento in classifica. L'unica cosa da fare è ottenere dal Governo la legge sul semiprofessionismo. Tutto il resto è una perdita di tempo".