De Giorgis: "Per il Chievo nessun problema di iscrizione"

09.06.2021 23:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
De Giorgis: "Per il Chievo nessun problema di iscrizione"
TMW/TuttoC.com
© foto di Image Sport

Attorno al Chievo, in queste settimane, sono circolate voci circa una presunta difficoltà a iscriversi al prossimo campionato di Serie B, situazione che eventualmente avrebbe agevolato il ripescaggio del Cosenza. Ma a gettare acqua sul fuoco, attraverso le colonne de L'Arena, ci ha pensato Giorgio De Giorgis, responsabile dell'area tecnica degli scaligeri: “Dobbiamo solo pagare gli stipendi di aprile, maggio e giugno, come tante altre società a parte, beate loro, due o tre che non hanno di questi problemi. Altre questioni in sospeso non ce ne sono e neanche ne avremo. La necessità di vendere giocatori nell’immediato? Vogliamo sentirci al sicuro, perché siamo naturalmente proiettati alla prossima stagione e dobbiamo vedere lungo. Coprirne quindi i costi per intero, al di là di quel che sarà il mercato. Vogliamo sentirci a posto per tutto l’anno. Chiaro che c’è bisogno di vendere, ma è la stragrande maggioranza dei club italiani ad avere la nostra identica necessità". 

"Iscrizione a rischio? Mai e poi mai. Sento parlare di partenze eccellenti ma il Chievo non ha bisogno di incassare dalle cessioni per sistemare l’iscrizione. Non ha tutta questa fretta, se la questione è la partecipazione alla prossima Serie B. Su questo vorrei non ci fossero più fantasiose interpretazioni. Dico solo che per iscriverci non abbiamo bisogno di vendere nessuno. E alle società  che ci fanno i conti in tasca suggerisco di fare altrettanto, ma in casa propria".