Evacuo torna sul caso Trapani: "Con la Casertana capimmo di esser presi in giro"

27.05.2022 21:45 di Gianmarco Minossi   vedi letture
Evacuo torna sul caso Trapani: "Con la Casertana capimmo di esser presi in giro"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Ai microfoni di Primativvù, l'ex attaccante del Trapani Felice Evacuo è tornato sulle travagliate vicende societarie che sancirono la fine del club granata nel settembre 2020. Queste le sue parole riportata da trapanigranata: "Si era ripartito con una farsa di una nuova società, che, però, tanto nuova non era. Questo mi ha fatto arrabbiare, perché avevamo vinto il campionato, eravamo retrocessi per colpa loro e ancora avevamo problemi. Non riuscivamo nemmeno ad allenarci, perché non si rispettavano le direttive covid. La sfuriata con Pellegrino fu solo il finale, perché la gara con la Casertana non si potette disputare. Non avevamo in distinta il medico sociale. Lì scattò qualcosa dentro e capimmo che ci fu una grande presa in giro in atto, con il confronto con il presidente che non era neanche il presidente".