Gérson: "Per il Bari non tutto è perduto. E ci sono sempre i playoff"

14.02.2020 12:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Gérson: "Per il Bari non tutto è perduto. E ci sono sempre i playoff"

Gérson Caçapa, centrocampista del Bari negli anni '90, intervistato da tuttobari.com, ha parlato del campionato dei biancorossi: "Spero che possa salire tramite playoff anche se niente è ancora perduto. Nel calcio tutto più succedere. Se la Reggina lasciasse qualche punto, i biancorossi potranno approfittarne. La formazione di Vivarini è una grande squadra, un gruppo equilibrato e forte. Bisogna rimanere sempre sul pezzo. Ho visto la capolista contro la Ternana, ha fatto un gol spettacolare. Una squadra molto agguerrita e compatta come le stesse fere. Il Bari ora deve fare il suo, il massimo in ogni partita. In caso contrario dovrà entrare bene e forte nella post season". 

"Penso che ad inizio campionato doveva fare di più. Non è partito bene. La Serie C è molto particolare, le squadre considerate forti possono trovare difficoltà. Doveva partire forte e invece ne ha approfittato la Reggina. I punti di ritardo non sono pochi. Tutte le prossime partite sono importanti, la squadra deve rimanere concentrata fino alla fine. Ci credo ancora. Ma bisogna essere anche oggettivi, adesso stai nei playoff e devi comunque dare il massimo".