La provocazione di Criscitiello: "Pirlo avrebbe dovuto allenare in Serie C"

01.03.2021 10:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Michele Criscitiello
TMW/TuttoC.com
Michele Criscitiello

Nel suo editoriale odierno, Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia TuttoMercatoWeb.com, ha analizzato il percorso degli allenatori del giorno d'oggi, subito lanciati nella massima serie, senza gavetta in quelle minori, focalizzandosi sull'esperienza di Andrea Pirlo alla Juventus: "Pirlo è un bravo ragazzo e un grande professionista ma a 6 anni i nostri figli iniziano dalla scuola elementare e non dalla Cattolica. E' il percorso della vita, anche professionale. I casi ci sono ma sempre più rari. Pirlo avrebbe dovuto allenare in serie C e non per arrecargli un'offesa ma perché sarebbe stato il giusto percorso per un allenatore che può arrivare. In 6-7 anni, casomani, e non in 6 giorni. Le grandi della nostra serie A stanno bruciando tantissimi giovani allenatori che quando vengono scelti credono di aver fatto il botto ma, poi, con il tempo e i mesi capiscono che era una trappola. Le opportunità sono altre. Bisogna avere la forza di saper dire no anche se capisco che dire no a Inter, Juve e Milan è impossibile".