Moggi: "Senza introiti in Serie C scomparirebbero quasi tutti"

03.04.2020 16:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Stefano Porta/PhotoViews
Moggi: "Senza introiti in Serie C scomparirebbero quasi tutti"

Il dirigente Luciano Moggi, intervenuto a Reggina TV, ha detto la sua sulla ripresa dei campionati: "In questo momento tutti fanno pronostici. Adesso è difficile stabilire una decisione, si possono fare solo previsioni - riporta calcioweb.eu -. Nel momento in cui vengono a mancare diritti tv, sponsor e proventi del botteghino, c’è il rischio che in Serie A 5-6 società possano fallire. La maggior parte delle società anticipa il pagamento dei calciatori con i fondi che Sky paga ad inizio anno. Il campionato, se può, deve riprendere ed eviterebbe questi disagi e la morte di tante società. Quando si tratta dei pagamenti, non bisogna pensare soltanto ai calciatori, ma anche a tutti i componenti che fanno una squadra. E non entro nel merito della Lega Pro, perché lì scomparirebbero quasi tutti…".