Perrone: "Mi aspettavo qualcosa di più dal Padova"

30.03.2020 11:00 di Matteo Ferri   Vedi letture
Perrone: "Mi aspettavo qualcosa di più dal Padova"

Padovano di nascita e protagonista con i biancoscudati sia agli inizi che alla fine della sua carriera da calciatore sia agli albori di quella da allenatore, Carlo Perrone è stato intervistato da Il Gazzettino. L'ex centrocampista si è detto deluso dal cammino della squadra guidata prima da Sullo e ora da Mandorlini: "Sinceramente pensavo un po'meglio. L'avvio era stato anche promettente, anche se non mi convinceva soprattutto il reparto offensivo dato che in estate sono stati presi tutti giocatori dello stesso livello. Va detto, però, che è stato cambiato tanto e ci vuole pazienza, anche perché la società mi sembra buona dal punto di vista delle potenzialità economiche e delle capacità tecniche. Ci sta che al primo anno si possano commettere degli errori".