Pigozzi: "Stagione può finire. Tifosi allo stadio? No a fughe in avanti"

02.06.2020 16:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Pigozzi: "Stagione può finire. Tifosi allo stadio? No a fughe in avanti"

Fabio Pigozzi, presidente della Federazione internazionale di Medicina dello Sport, ha parlato dalle colonne de La Gazzetta dello Sport delle possibilità che il campionato finisca: "La pandemia sta evolvendo in modo positivo, pur nelle differenze regionali. Possiamo pensare che fra un mese si possa ragionare su dati migliorati e quindi ci sono possibilità concrete di raggiungere l’obiettivo. Non sono pessimista. La quarantena per i positivi? Riguarda tutta la popolazione. Solo la Commissione Tecnica Scientifica, sulla base dei dati futuri, potrà valutare l’eventuale modifica del protocollo. Io mi attengo alle regole scritte". Sulle centinaia di tamponi fatti ai calciatori, mentre in zone d’Italia a rischio c’è gente che non può farne ha quindi evidenziato: "È un tema in discussione. La possibilità di eseguire test è molto migliorata, grazie anche ai tamponi rapidi già adottati in alcune regioni. Non faccio analisi. Certo, il calcio dà molto ai suoi attori principali". Sulla possibilità di rivedere i tifosi allo stadio, sia pure distanziati, ha infine concluso: "Non dobbiamo mai assistere a un calo della prevenzione. Fughe in avanti, pensando di essere usciti dal rischio, sono da evitare. Mi pare prematuro".