Top & Flop di Savona-Santarcangelo

18.10.2015 17:00 di Valeria DEBBIA   Vedi letture
Francesco Virdis, TOP Savona
© foto di Anto.Abbate/TuttoLegaPro.com
Francesco Virdis, TOP Savona

Termina 2-1 la gara odierna tra Savona e Santarcangelo, valida per la settima giornata del Girone B di Lega Pro. L'incontro ha visto il primo tempo concludersi sul pareggio, risultato acquisito in soli cinque minuti: al 22' Cocuzza l'ha infatti sbloccata con un bel sinistro su punizione al limite dell'area, ma al 27' sugli sviluppi di un corner De Vena è stato bravo a sfruttare un errore di Falcone e ad infilarlo per la rete del pari. Nella ripresa è stato Virdis a chiudere i conti regalando i tre punti ai biancoblù dopo un bello scambio con Cocuzza concluso con un gran tiro in diagonale. Ecco quindi i top e flop:

TOP:

Riccardo Cocuzza/Francesco Virdis (Savona): sono loro i protagonisti odierni della vittoria "cancella-penalizzazione" in casa biancoblù. Il primo pennella un sinistro su punizione che sblocca il risultato già nel primo tempo, mentre il secondo chiude i conti nella ripresa con un diagonale proprio dopo uno scambio col compagno di reparto PRECISI

Alessandro De Vena (Santarcangelo): abile nello sfruttare l'errore difensivo della retroguardia biancoblù e soprattutto del suo portiere. E' lui ad illudere i romagnoli di poter agguantare il sesto pari consecutivo, ma oggi non è così MOBILE

FLOP:

Wladimiro Falcone (Savona): il suo errore sulla rete di De Vena avrebbe potuto costare molto più caro, ma comunque ne condiziona la prestazione. Appare spesso in netta difficoltà e sembra non riuscire a ritrovarsi A TRATTI INCOSCIENTE

Mister Lamberto Zauli (Santarcangelo): se i romagnoli vanno sotto nella ripresa qualche colpa l'ha anche il loro allenatore che decide di sostituire De Vena (un attaccante) con Venitucci (un esterno di centrocampo) passando al 4-5-1 e lasciando Guidone troppo isolato là davanti . Nel giro di 5' il Savona ne approfitta portandosi sul 2-1. Il tecnico corre quindi ai ripari inserendo all'80' De Respinis (un attaccante) per Romano (un centrocampista) e riportandosi su un più equilibrato 4-4-2 ma è troppo tardi PERCHE'?