Carrarese, Scaglia la ciliegina sulla torta per l'obiettivo dichiarato

03.02.2019 06:00 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 920 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Carrarese, Scaglia la ciliegina sulla torta per l'obiettivo dichiarato

"Luigi Alberto Scaglia è un calciatore italiano, centrocampista della Carrarese in prestito dal Parma": questa è la dicitura che Wikipedia riporta di uno dei nomi più blasonati della Serie C, Luigi Alberto Scaglia appunto, che è stato sicuramente al centro del mercato di riparazione. Già, perché su di lui è arrivata un po' a sorpresa la Carrarese, che ha messo nell'arco di Baldini una freccia di indubbio spessore, andando a rinforzare una squadra che partiva già bene e che nella finestra del mercato invernale non è stata alterata, ma semmai potenziata dove occorreva. Equilibri inalterati, quindi, per proseguire la corsa alla Serie B. Che appare sempre più un obiettivo dichiarato da parte degli apuani.

La curiosità, che lascia però capire l'importanza del progetto a lungo termine che hanno i toscani, arriva dal fatto che il giocatore ha preferito approdare alla corte di mister Baldini piuttosto che volare al Padova, già in Serie B. Indubbiamente l'offerta che il DG Berti ha messo sul piatto è stata più allettante di quella dei biancoscudati, ma non può essere solo una ragione meramente economica quella che spinge un professionista, comunque in prestito, ad accettare un club piuttosto che un altro.

A ogni modo, adesso, dovrà parlare il campo, e la sfida odierna contro la Pro Vercelli sarà un primo termometro per una seconda parte di stagione che, a maggior ragione adesso col mercato chiuso, non ha più scuse. È evidente che il match, per entrambe le formazioni, sarà un notevole spartiacque dell'annata, uno scontro diretto da mettere in cascina, e che per la Carrarese sarà anche un "antipasto" all'infrasettimanale. Li ci sarà il Piacenza, oggi impegnato a Novara, neppure a farlo a posta prossimo avversario degli azzurri.