Dg Vibonese: "Cani? Non si sono verificate determinate condizioni"

01.02.2019 12:00 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 579 volte
Edgar Cani
© foto di Federico Gaetano
Edgar Cani

Danilo Beccaria, direttore generale della Vibonese, ha evidenziato le strategie di mercato portate avanti dal club rossoblù in questa sessione coi colleghi de La Gazzetta del Sud: "Avremmo voluto vendere almeno un big per valutare in prospettiva qualche giovane interessante. La scelta è ricaduta su Cani perché era il giocatore più richiesto. Doveva partire in prestito e ne avevamo parlato anche con lui ed il suo agente, ma evidentemente non si sono verificate determinate condizioni. Per noi cambia poco o nulla. Abbiamo deciso di puntare su Filogamo come su Zaccagno e Rezzi. Valorizzeremo questi talenti come abbiamo fatto con Malberti e Prezioso. Con loro ci toglieremo altre soddisfazioni".