C'era una vola l'Albissola, il mercato degli svincolati

17.07.2019 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
Devis Nossa
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Devis Nossa

Con una nota ufficiale la FIGC ha comunicato ieri a seguito della mancata iscrizione al campionato 2019/2020 di Serie C di Albissola, Lucchese, Siracusa, Foggia e Arzachena lo svincolo d'autorità dei calciatori tesserati per i suddetti club. Tante le occasioni di mercato per i club di terza serie, a partire dal club ligure salvatosi sul campo ma impossibilitato a iscriversi al prossimo torneo per la mancanza di uno stadio dove poter giocare le gare casalinghe che nella stagione appena conclusa sono state ospitate dalla Virtus Entella. Il pezzo pregiato è indubbiamente Riccardo Martignago, terzo miglior marcatore con 14 reti nella regular season, dietro a Tavano e Gliozzi, per il quale si sono fatti avanti anche alcuni club di Serie B. Ma l'attaccante classe '91 non è l'unico ad avere mercato: un altro nome molto ricercato, che non dovrebbe rimanere a lungo senza squadra è Federico Moretti, regista di esperienza, che piace sia in C che in cadetteria. E l'esperienza non manca nemmeno ai due centrali titolari Davis Nossa, 34 anni con quasi 400 presenze fra i professionisti e l'italo svizzero Jonathan Rossini, con trascorsi nella massima serie. Una sistemazione l'hanno già trovata Cais e Balestrero, acquistati dall'Arzignano Valchiampo, Raja che ha firmato per l'Arezzo mentre Shady Oukhadda, messosi in luce come uno dei centrocampisti più interessanti della categoria, è rientrato al Torino che lo girerà nuovamente in prestito, alla Robur Siena.