Carrarese, Conson e Tedeschi per blindare la difesa di Baldini

12.07.2019 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Matelli
Carrarese, Conson e Tedeschi per blindare la difesa di Baldini

Conson, Tedeschi ed il rinnovo annuale di Foresta. La Carrarese sistema tre tasselli nel mosaico che verrà a messo a disposizione di Silvio Baldini. Dopo l'addio di Luca Ricci, che alla fine ha ceduto alle lusinghe del Cesena, il Dg azzurro Berti non ha perso tempo piazzando un doppio colpo importante per la difesa. L'ex capitano della Reggina ed il centrale proveniente dalla Pro Vercelli sono due giocatori di spessore ed esperienza, con tanti campionati di Serie C alle spalle che andranno ad aggiungersi a Michele Murolo, una sorta di nuovo acquisto, risolti i problemi fisici che lo hanno tenuto fuori praticamente per tutta la stagione scorsa. Il reparto verrà completato probabilmente da un giocatore più giovane che possa fungere da valida alternativa ai titolari che, salvo rivoluzioni tattiche, saranno ancora due, anche se l'ultimo match contro il Pisa, nei playoff, venne affrontato con una insolita linea a tre. Si è agito con largo anticipo per bruciare la concorrenza e per facilitare l'inserimento dei nuovi arrivati permettendogli di familiarizzare fin dai primi giorni di ritiro con le idee del tecnico. Migliorare il rendimento difensivo è la vera sfida in vista del nuovo campionato: la Carrarese ha chiuso l'ultimo torneo col miglior attacco ma non è riuscita ad andare oltre il primo turno della fase nazionale degli spareggi promozione. Riuscire a mantenere la stessa efficacia in fase offensiva ma con un equilibrio maggiore tra i reparti vorrebbe dire fare un bel passo in avanti, necessario per coronare quel sogno neanche troppo nascosto chiamato Serie B.