Como, Gabrielloni: "L'arrivo di Ganz? All'inizio ero un po' intimorito"

12.02.2020 13:40 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Como, Gabrielloni: "L'arrivo di Ganz? All'inizio ero un po' intimorito"

E' una stagione ottima per Alessandro Gabrielloni, faro offensivo del Como in lotta per un posto ai playoff. L'attaccante, alla sua prima esperienza da protagonista tra i professionisti, ha già raggiunto quota dieci reti. "Cosa ne penso? Devo pagare un paio di cene. A casa, agli amici. E poi alla squadra (ride ancora, ndr) - dichiara il classe '94 ai microfoni de La Provincia di Como -. Questi gol sono anche merito di tanti, non solo miei. Del mister che mi dà fiducia, del ds che ha creduto in me, dei miei compagni che si fidano. Me lo aspettavo? A febbraio doppia cifra, sinceramente no. La C era una novità per me, ci avevo giocato qualche partita ma una cosa sporadica. Lo considero un debutto".

Insieme a Simone Ganz i due formano la coppia più prolifica del campionato. "Quando ho sentito che arrivava Ganz, dico la verità, ero un po’... intimorito - ammette la punta marchigiana -. Lo avevo visto in tv nelle serie superiori. Invece le cose sono andate perfettamente, siamo compagni di camera, ci intendiamo dentro e fuori dal campo".