FOCUS TC - Serie C, 28^ giornata: la Top 11 del Girone A

Modulo 3-4-3
05.03.2021 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
FOCUS TC - Serie C, 28^ giornata: la Top 11 del Girone A
TMW/TuttoC.com
© foto di Uff. Stampa Lecco

Con il Como a fare da spettatore per i casi di Covid che hanno causato il rinvio del match con l'Olbia, la Pro Vercelli e Lecco accorciano il distacco dalla vetta. Cinque squadre racchiuse in cinque punti in attesa del recupero della capolista e una lotta al vertice che si annuncia davvero molto interessante. Secondo successo consecutivo per l'Alessandria che scavalca la Pro Patria portandosi da sola al quinto posto. Ecco la Top 11 di TuttoC.com per la 28^ giornata.

PORTIERE

Timothy Nocchi (Juventus U23): una parata importante su Gonzalez nel momento più delicato del match. Si ripeterà poi nella ripresa, abbassando la saracinesca per rispondere al tiro mancino di Panico.

DIFENSORI

Petko Hristov (Pro Vercelli): punto fermo della difesa e protagonista di una crescita costante con margini di miglioramento ancora enormi, nonostante sia già una sicurezza. Elegante nei disimpegni.

Luca Piana (Pontedera): guida i compagni verso un’altra gara con la porta inviolata. Insuperabile nel gioco aereo, di testa sono tutte sue. E sempre di testa va vicino al gol, la traversa gli dice di no.

Cristian Cauz (Lecco): di mestiere fa il difensore centrale e a dirla tutta lo fa pure bene chiudendo ogni varco agli attaccanti avversari, ma a referto mette anche un gol ed un assist. Prestazione totale.

CENTROCAMPISTI

Lorenzo Milani (Pontedera): da esterno destro sfodera una prova che rasenta la perfezione impreziosita dal sigillo sulla vittoria. Archivia la pratica Pistoiese scagliando un bolide dai 20 metri.

Simone Iocolano (Lecco): leader tecnico di un ottimo collettivo che ha alzato i giri del motore e ora sembra più consapevole delle proprie potenzialità. Decide il big match con un colpo da biliardo.

Alessandro Sersanti (Grosseto): sa fare tante cose e nella sua prima stagione tra i grandi si è imposto proprio per la sua duttilità. Peccato soltanto per il giallo che gli farà saltare la prima partita.

Marley Akè (Juventus U23): la prima rete in bianconero è di quelle pesanti e risolve all’ultimo tuffo una sfida complicata. Il suo sinistro potente dal limite suona come una sentenza per il Novara.

ATTACCANTI

Leonardo Gatto (Pro Vercelli): non riesce a segnare, ma è ugualmente determinante. Imprendibile palla al piede, semina il panico con le sue accelerazioni creando le premesse per un nuovo successo.

Umberto Eusepi (Alessandria): col Livorno deve avere un conto in sospeso avendolo già castigato in un derby giocato durante la sua militanza nel Pisa. Stavolta lo fa dal dischetto, in pieno recupero.

Marco Zunno (Novara): la sorpresa più bella di questo ultimo mese si conferma come il giocatore più pericoloso della banda di Banchieri firmando un gol di rapina e creandosi altre buone occasioni.

ALLENATORE

Gaetano D’Agostino (Lecco): vince il duello in panchina con Diana azzeccando tutti i cambi. In serie positiva da undici giornate, con cinque vittorie nelle ultime sei. Numeri impressionanti ed obiettivo che ora per forza di cose va ricalibrato. Per il primo posto ci sarà da fare i conti anche con la sua squadra.