Lecco, D'Agostino: "Decisioni arbitrali? alzato polverone eccessivo"

03.03.2021 23:40 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Gaetano D'Agostino
TMW/TuttoC.com
Gaetano D'Agostino
© foto di Uff. Stampa Lecco

Continua il magic moment del Lecco che fa suo il big-match di giornata superando - in rimonta - il Renate per 2-1 cogliendo la terza vittoria consecutiva mantenendosi nei quartieri alti della classifica. Al termine del confronto ha parlato il tecnico Gaetano D'Agostino. Ecco le dichiarazioni rilasciate ai canali ufficiali del club:

" Vedevo che la squadra era troppo prevedibile contro una formazione strutturata, fisicamente abbiamo retto bene. La scelta di Liguori è per dare maggiore imprevedibilità. Lo stesso riguarda di Mangni seppur non fosse al meglio. Ho cercato di togliere qualcosa a centrocampo per avere qualcosa in più in avanti, per non dare troppi punti di riferimento. Siamo stati bravi a colpire nel momento opportuno con cinismo". Riguardo agli episodi dubbi in area che ha suscitato le lamentele dei nerazzurri: " Io non mi soffermo sulle decisioni arbitrali, a noi quando sono stati concessi quattro rigori non abbiamo fatto tutto questo polverone. Loro hanno le loro ragioni, ma se avessimo fatto lo stesso avremmo tutti i giocatori squalificati".

" Le due squadre si sono annullate, siamo stati bravi a ribaltarla. Tre mesi fa questa partita non l'avremmo vinto, eravamo forti ma non squadra. Loro sono partiti forti, noi siamo stati più costanti a livello fisico e mentali.