Marotta: “Piacenza una famiglia come la Giana. Peccato per la B”

15.05.2020 21:30 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Marotta: “Piacenza una famiglia come la Giana. Peccato per la B”

Matteo Marotta, ormai ex centrocampista del Piacenza, ha così salutato la piazza biancorossa ai microfoni di SportPiacenza: "Non pensavo, via dalla Giana Erminio che era una famiglia di trovarne un'altra così, come Piacenza. Sono stato benissimo in questi due anni. Fammi ringraziare i tifosi, tutti voi, i ragazzi della Curva Nord che ci hanno sempre sostenuto, i miei compagni e la società intera. Queste sono cose belle, bellissime, che mi porterò sempre con me. Purtroppo mi porterò anche un cruccio, cioè la scorsa stagione. La promozione in B poteva cambiare la vita di molti di noi, abbiamo avuto due occasioni e non le abbiamo prese, peccato davvero. Rimane comunque una stagione esaltante".