Milesi: "Atalanta? Consapevoli del significato per tutto il mondo AlbinoLeffe"

13.02.2024 11:00 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Luca Milesi
TMW/TuttoC.com
Luca Milesi
© foto di Michele Maraviglia

Rialzare subito la testa per dimenticare quanto prima la sconfitta di sabato sera in casa del Legnago. È questo il primo obiettivo dell'AlbinoLeffe impegnato quest'oggi in un vero e proprio derby contro l'Atalanta Under 23.

A parlare alla vigilia del match è Luca Milesi, grande ex di giornata insieme a Riccardo Gatti, Stefano Marchetti e Duccio Toccafondi. Il difensore bluceleste classe 1993 infatti ha militato nel settore giovanile atalantino per più di 10 anni, facendo tutta la trafila, dai pulcini sino in prima squadra. "Dispiace non aver potuto dare continuità al risultato ottenuto contro il Mantova, credo altresì che non dobbiamo soffermarci troppo su quello che è stato il risultato perché abbiamo fatto vedere anche cose positive che devono essere da stimolo per il match di domani (oggi, ndr). Detto ciò, bisogna essere consapevoli della nostra forza, badare a ogni minimo dettaglio, essere fiduciosi e mettere tutta la nostra testa e le nostre forze nel derby che ci attende".

"Ovviamente siamo consapevoli del significato che ha questa partita per tutto il mondo AlbinoLeffe. È una gara importantissima, dobbiamo rimanere concentrati e lucidi su quello che deve essere il nostro obiettivo: fare un'ottima prestazione che possa permetterci di ottenere un risultato più che positivo. Affrontiamo un'ottima squadra che sta dimostrando di esserlo sul campo, però noi non siamo da meno. Una cosa è certa: domani allo Stadium, davanti ai nostri tifosi, venderemo cara la pelle".