Monza, Brocchi: "Voglia incredibile di vincere. Palazzi uno dei migliori"

22.09.2019 21:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Cristian Brocchi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Cristian Brocchi

Monza da record. Tre reti al Lecco e quinta vittoria di fila nelle prime cinque giornate di campionato, risultato precedentemente mai ottenuto dalla squadra biancorossa nella propria storia: "Il merito è dei ragazzi che stanno lavorando bene e che stanno affrontando ogni gara con grandissima umiltà e con una voglia incredibile di vincere e di ottenere risultati importanti" ha esordito mister Cristian Brocchi nella sala stampa del 'Rigamonti-Ceppi' per poi subito proiettarsi al turno infrasettimanale: "Vanno fatti loro i complimenti però allo stesso tempo, visto che abbiamo una partita mercoledì, bisogna anche mettersi con la testa giusta per affrontare questo impegno complicato e difficile".

Oggi il tecnico biancorosso ha effettuato alcuni cambi nell'undici titolare e la sua analisi in merito è stata la seguente: "E' per la serie di impegni ravvicinati e anche perché posso fare affidamento su dei ragazzi che stanno lavorando alla grande. Basta vedere quello che ha fatto Palazzi: era alla prima partita che faceva da inizio stagione ed è stato uno dei migliori in campo, ha avuto un atteggiamento incredibile. E' vero che è con noi da gennaio dell'anno scorso e conosce già richieste e modalità, ma fare 83' come ha fatto lui non era semplice. Questa è la forza del nostro gruppo. La panchina? Bisogna sapere gestire le risorse e soprattutto avere da parte del gruppo una grande voglia di mettersi a disposizione. Le panchine lunghe possono anche creare problemi, mentre i miei mi stanno dando tanto da questo punto di vista. Se uno pensa solo al proprio orticello, i risultati non si ottengono. Negro e Marconi insieme a Di Munno non hanno ancora fatto minutaggio, ma li vedi in allenamento e ti dispiace di non poter dar loro una opportunità, ma so che farebbero come Palazzi".