Pergolettese, De Paola: "Pagata la stanchezza. Non siam brocchi adesso"

11.04.2021 23:20 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
Pergolettese, De Paola: "Pagata la stanchezza. Non siam brocchi adesso"

Luciano De Paola, tecnico della Pergolettese, ha commentato la sconfitta interna col Piacenza ai canali ufficiali del club gialloblù: "Abbiamo pagato la stanchezza, dopo questa serie infinita di partite senza poter recuperare. Abbiamo giocato una partita dura mercoledi sul piano fisico, con tanto vento e lo abbiamo pagato oggi. Non eravamo brillanti come al solito sin dalle prime battute; il Piacenza era più brillante, più fresco. A fine gara ai ragazzi ho detto che non eravamo salvi prima e non lo siamo neanche adesso, non eravamo fenomeni prima e non siamo brocchi adesso: continuiamo a lavorare come abbiamo sempre fatto. Ma nonostante tutto, la differenza l’ha fatta un episodio. Noi potevamo passare in vantaggio noi nel primo tempo con Villa ù, che ha calciato addosso a Stucchi e poi, mi dicono che ci poteva essere un rigore per noi, ma io dalla panchina non l’ho visto. Queste sono partite che scivolano sugli episodi: abbiamo concesso quel cross, senza andare a contrastare, abbiamo fatto saltare da solo Corbani in area e ha fatto gol: il calcio e’ questo, è fatto di episodi. Tenevamo molto a chiudere la pratica salvezza ma non siamo riusciti a farlo. Qualcuno aveva parlato di playoff, ma il nostro obiettivo è sempre stato quello della salvezza. Adesso ci riposiamo per un paio di giorni e poi ci prepareremo per la trasferta di Alessandria".