Piacenza, donazione dei giocatori per "La casa di Iris"

27.10.2020 16:50 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
Piacenza, donazione dei giocatori per "La casa di Iris"
TMW/TuttoC.com

Piacenza Calcio è lieto di annunciare che i giocatori del club biancorosso hanno deciso di effettuare una donazione di mille euro all’ Hospice “La casa di Iris”. L’attività qualificata offerta dalla Casa di Iris vede impegnati, 365 giorni all’anno, medici, infermieri e professionisti che garantiscono l’assistenza continuativa al paziente. La Casa di Iris è una struttura residenziale accreditata dal Servizio Sanitario Regionale e convenzionata con l'Azienda Sanitaria Locale di Piacenza, che ha le caratteristiche di una casa. Una struttura moderna e nuova, dotata di tutti gli accorgimenti per poter accogliere, prendersi cura ed assistere con la massima attenzione Persone, non più gestibili a domicilio, con malattie in fase avanzata a rapida evoluzione, per le quali ogni terapia finalizzata alla guarigione non è più possibile. Matteo Bruzzone, capitano Piacenza Calcio 1919: “Siamo molto contenti ed orgogliosi 
di poter aiutare quest’associazione. La casa di Iris si prende cura delle Persone con malattie in fase avanzata e progressiva, oltre che delle loro famiglie, in un momento così difficile delle loro vite promuovendo il valore delle cure palliative”.