Piacenza, Terrani: "Da me ci si aspetta colpo risolutore, ci proverò"

27.05.2019 13:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Giovanni Terrani
Giovanni Terrani

Mercoledì ci sarà la prima semifinale playoff per il Piacenza, impegnato in casa dell'Imolese. A presentare l'impegno dalle colonne di Libertà l'attaccante biancorosso Giovanni Terrani che non si sbilancia riguardo al suo sentirsi un papabile risolutore del match: "Risolutore no, non c'è un solo risolutore in una squadra: c'è bisogno di tutti, sia chi giocherà mercoledì dopo. So cosa ci si aspetta da me. Nel Dna ho i colpi per far svoltare una partita ed è chiaro che cercherò di tirarne fuori almeno uno mercoledì sera". E' passato tanto dall'ultima gara ufficiale e questo - per molti - potrebbe essere l'ostacolo più grosso: "Il risultato è che ho una grandissima voglia di andare in campo, come tutti i miei compegni. L'attesa l'abbiamo sfruttata per due scopi: dimenticare quello che è successo a Siena e prepararci al meglio per quello che ci aspetta. Ci siamo riusciti? Io dico di sì perché è stato molto bravo l'allenatore".