Robur, Dal Canto: "Se sono playoff, lo siano per tutti. Giusto prime in B"

06.06.2020 15:45 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Alessandro Dal Canto
© foto di Federico Gaetano
Alessandro Dal Canto

Alessandro Dal Canto, tecnico della Robur Siena, attende come tutti il Consiglio federale di lunedì per capire cosa accadrà. Con la squadra toscana, quinta nel girone A, potrebbe disputare i playoff e ai colleghi del Corriere del Veneto dice: "La società aspetta di capire se saranno a invito o obbligatori, vediamo cosa decideranno". Sulla proposta di promozione diretta delle tre capolista prosegue: "Visto quello che è successo, ci può stare. Però non mi piace la formula playoff a partecipazione volontaria. Le squadre che rischiano di retrocedere devono giocare i playout, per la quarta promozione invece si può scegliere se partecipare. Se sono playoff, che lo siano per tutti... Tra l’altro penso che se avessimo preso una linea comune prima, ci sarebbe stato il tempo di finire tutto sul campo e sarebbe stata la soluzione migliore". Tra l'altro Dal Canto è un ex Vicenza e quindi un occhio di riguardo va ai biancorossi: "Se si giocheranno solo playoff e playout, credo sia corretto non coinvolgere le prime perché comunque c’è un risultato sportivo chiaro, si sono meritate di salire".