Tedeschi: "Carrarese, dimostra di aver imparato a non dover rincorrere"

19.09.2019 13:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Luca Tedeschi
© foto di Andrea Rosito/Cosenza24.net
Luca Tedeschi

Doppio derby per la Carrarese nelle ultime due uscite: la vittoria riportata ai danni della Pistoiese segue i tre punti ottenuti a Siena. A spiegare com'è l'umore del gruppo azzurro ci ha pensato dalle colonne del sito ufficiale il difensore centrale Luca Tedeschi: "Il morale è tornato positivo dopo queste due partite in cui, seppur soffrendo, abbiamo ottenuto il massimo risultato. I nostri inizi di partita non sono particolarmente brillanti, ma per fortuna non solo tali da compromettere le gare. Per esempio, contro la Pistoiese ad un primo tempo, in particolare i primi dieci minuti, in cui sembrava fossimo annichiliti è seguita una ripresa in cui si è alzato il ritmo, l'attenzione e la qualità delle nostre giocate. Il nostro scopo è migliorare di partita in partita senza, però, perdere punti per strada". Il prossimo avversario sarà la Giana Erminio: "In Lombardia non sarà una passeggiata contro una compagine che è una delle realtà più consolidate e di esperienza della categoria degli ultimi anni e che può rappresentare una sorpresa. Le partite non si giocano contro il blasone, ma al cospetto di collettivi che hanno valori tali da poterti mettere in difficoltà al di là del nome che portano. È certo che contro la Carrarese tutti cercano di mettersi in mostra per cui la Giana che è squadra solida, competitiva ed attrezzata tenterà di ottenere punti tra le mura amiche. Alla Carrarese il compito di dimostrare di aver imparato dalle scorse partite per cercare il giusto approccio, indirizzando la gara senza dover sempre rincorrere".