Top & Flop di Pergolettese-Pianese

30.06.2020 19:42 di Antonino Sergi   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Top & Flop di Pergolettese-Pianese

E' finita anche la stagione sportiva di Pergolettese e Pianese al Garilli di Piacenza, si salvano i lombardi mentre retrocedono in Serie C i toscani al termine di uno spettacolare playout terminato 3-3. Pareggio che salva la formazione di Contini in virtù del miglior piazzamento in classifica, Pianese che è andata ad un passo dalla salvezza che sembrava certificata dalla terza rete di Manicone. Partita subito scoppiettante con la traversa colpita dopo soli due giri di orologio da Stefano Franchi su assist di Canessa. Altri due minuti ed è proprio Franchi ad imbucare per Russo che tutto solo davanti a Vitali non sbaglia. Passano i minuti e arriva il pareggio di Rinaldini, tacco e destro dalla distanza che non lascia scampo a Ghidotti. Sette minuti e rigore per la Pianese per un tocco di mano di Muchetti, penalty realizzato dallo stesso Rinaldini. Si chiude un primo tempo ricco di emozioni ma la ripresa è ancora più spettacolare, prima di lasciare il posto a King Udoh, Carlo Manicone porta a due le reti di vantaggio dei toscani sfruttando il clamoroso errore di Lucenti. Finita? No, la Pergolettese anche in dieci uomini per l'espulsione di Edoardo Duca non molla e pareggia con il colpo di testa vincente di Brero su assist di Ciccone. Dopo dieci minuti è lo stesso Ciccone che sigla il definitivo pareggio su cross di Morello. Termina con gli assalti inutili della Pianese e la Pergolettese conquista la salvezza.

I Top&Flop della sfida

TOP

Nicola Ciccone (Pergolettese) - Mai mossa fu così azzeccata per Matteo Contini, l'ex Catanzaro entra e spacca praticamente la partita. Si prende in mano la Pergolettese, batte il calcio di punizione e serve l'assist vincente per Brero e dopo dieci minuti è suo il gol che regala la salvezza ai lombardi. Indiavolato anche nel finale. 

Damiano Rinaldini (Pianese) - Si guadagna la palma di Top anche nella partita di ritorno. All'andata entrò nella ripresa e diede una scossa alla Pianese, oggi dal primo minuti è addirittura devastante per un'ora di gara. Una perla la prima rete, colpo di tacco e destro secco sul secondo palo. Impeccabile anche dagli undici metri, peccato non basti per i toscani la sua super prestazione.

FLOP 

Edoardo Duca e Matteo Lucenti (Pergolettese) - Un'ingenuità dopo l'altra che stavano per affondare la formazione di casa. Prima l'ex Modena commette un fallo inutile in mezzo al campo, si prende il secondo giallo e lascia i suoi in dieci con una rete di svantaggio. La terza rete della Pianese invece arriva per demerito di Lucenti che fornisce praticamente l'assist a Manicone.

La difesa della Pianese - I primi segnali non erano di certo incoraggianti, dormita di El Kaouakibi sulla rete di Francesco Pio Russo. Provano a tenere botta ma naufragano nel finali, evitabili le due reti della Pergolettese. Si è fatta sentire la mancanza di un difensore esperto come Dierna.