Top & Flop di Robur Siena-Juventus U23

13.01.2020 23:15 di Niccolò Anfosso   Vedi letture
Idrissa Tourè
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Idrissa Tourè

Il Siena spreca una ghiottissima occasione per agguantare il terzo posto in solitaria pareggiando con la Juventus U23 al termine di un incontro giocato a ritmi tutt'altro che elevati. Match che si accende al 28' quando il centrale di casa D'Ambrosio si fa bruciare da Beltrame che allarga verso Zanimacchia in piena area di rigore, calciando con il mancino colpendo in pieno il palo, poi Beltrame da pochi passi spedisce alto a porta praticamente sguarnita. Sul successivo ribaltamento di fronte arriva la rete del vantaggio del Siena: Da Silva si libera di Tourè e calcia con l'interno dai venti metri, Loria compie la frittata provando a bloccare la sfera ma facendosela sfuggire. Nella ripresa i piemontesi alzando notevolmente il baricentro anche se i pericoli dalle parti di Confente sono molto rari. La svolta accade a 4' dalla fine: Portanova batte un calcio di punizione molto tagliato che arriva sul secondo palo dove Tourè impatta ottimamente la sfera freddando il Franchi. I padroni di casa, apparsi sulle gambe e troppo schiacciati nella propria metà campo nella ripresa, calano d'intensità e concedono margine di manovra e possesso del pallone ai piemontesi, bravi a non demordere credendoci fino alla fine e conquistando un punto significativo in ottica classifica che permette alle "giovani zebre" di rimanere in orbita play off. 

Ecco i top e flop dell'incontro: 

TOP 

Da Silva (Siena): schierato a sorpresa da Dal Canto al posto di Arrigoni, riesce a muoversi bene tra le linee trovando i pertugi giusti e perfino la via della rete anche se con l'evidente complicità del giovane portiere Loria. GIUSTO APPROCCIO

Tourè (Juventus U23): primo tempo positivo in interdizione ma questo è ciò che gli chiede Pecchia. Nella ripresa si trova al posto giusto... nel momento giusto. Rete da vero opportunista, quando lo fa un centrocampista di rottura vale doppio. AGGRESSIVITÀ CONDITA DA UNA RETE: CI SIAMO

FLOP

Il secondo tempo del Siena: approccio errato e probabilmente un calo fisico nel concedere molto spazio alle sortite della squadra di Pecchia. Si è notato come i terzini della Robur abbiano preferito mantenere la posizione piuttosto che offendere quando invece bisognava avere maggior coraggio aggredendo alta la Juve anche se forti di un goal di vantaggio. NON DIRE GATTO... SE NON CE L'HAI NEL SACCO

Loria (Juventus U23): infortunio del giovane portiere classe 2000 che si fa scappare un tiro molto semplice del brasiliano Da Silva. Per il resto non viene praticamente mai impegnato, certo è che la rete ha permesso alla Robur di sbloccare il match. DA RIVEDERE