Triestina, Adorante: "Ad un passo da pari meritato. Percorso straordinario"

06.12.2023 23:10 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Andrea Adorante
TMW/TuttoC.com
Andrea Adorante

Sono bastati 12 minuti ad Andrea Adorante per segnare il gol che ha accorciato le distanze per la Triestina nel recupero in casa dell'Atalanta U23. Ma non è bastato ai rossoalabardati che sono così incappati nel secondo ko nelle ultime tre uscite. La punta si è così espressa sul risultato mancato: "Vedendolo dalla panchina nel primo tempo abbiamo subìto la loro aggressività, noi forse siamo partiti un po' più per gestire il ritmo, nel secondo tempo invece abbiamo cercato molto più la profondità e i singoli duelli, creando tanto e andando a un passo da un pareggio che guardando le occasioni sarebbe stato meritato. Purtroppo il punto non è arrivato, dobbiamo rimanere consapevoli delle nostre qualità, pensare a quanto sbagliato nel primo tempo e tenere la reazione nella ripresa per ripartire.



Con Redan e Finotto mi sono trovato bene, sono giocatori dalle caratteristiche diverse dalle mie ma comunque forti, così come di valore sono tutti i giocatori della nostra rosa. Io cerco di farmi trovare pronto in ogni opportunità che mi viene data, il mio obiettivo è di allenarmi al massimo e cercare di mettere in difficoltà il mister nelle scelte. Non possiamo che essere dispiaciuti e arrabbiati per stasera, ma ora dobbiamo solo esser pronti e concentrati per la prossima partita che arriverà molto presto. Se pensiamo a dove eravamo qualche mese fa e a dove siamo ora, il percorso fatto è stato straordinario e le ambizioni sono cresciute di conseguenza, questo non può che aumentare da un lato il dispiacere per il risultato di stasera, ma dall'altro farci rimanere consapevoli delle nostre qualità e di come lavoriamo in settimana, per ripartire al meglio tra tre giorni contro la Giana
".