Carpi, Marcellusi a TC: "Niccolò? Tengo separato ruolo vicepres e padre"

01.12.2020 17:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Carpi, Marcellusi a TC: "Niccolò? Tengo separato ruolo vicepres e padre"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

La famiglia Marcellusi è ben rappresentata nelle file del Carpi: nella stanza dei bottoni c'è il padre Federico, in campo con la maglia numero 17 il figlio Niccolò. Ed è proprio il vicepresidente biancorosso a raccontare ai microfoni di TuttoC.com come vive il suo rapporto con lui, trasformatosi dal semplice rapporto che un padre può avere col proprio figlio a quello appunto di un vicepresidente con il suo giocatore: "Cerco di tenere separati i miei due ruoli. In famiglia cerco di dare il giusto apporto in qualità di genitore ma a Carpi sono il Vice Presidente per tutti, compreso Niccolò che è un giocatore come un altro. Devo dire che anche lui mi aiuta ad espletare al meglio il mio ruolo calcistico perché parliamo pochissimo di questioni legate al club anche perché lui adesso vive a Carpi ed io tra Verona e Forte dei Marmi. Quindi adesso che lui gioca nella squadra dove sono socio e vicepresidente sono ancora più attento nella gestione dei rapporti perché l'ultima cosa che vorrei è che si pensasse che mio figlio gioca per motivi di parentela. Se gioca le assicuro è perché si allena duramente ed ha la fiducia dei suoi compagni e soprattutto del Mister con il quale evito sempre di parlare di lui. Anche se le devo confidare che vederlo segnare in prima squadra contro il Cesena è stata una grande emozione. Gli auguro di regalarmene molte altre".