Carpi, Pochesci: "In 20 anni che alleno prima sveglia di questo genere"

19.04.2021 10:10 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Sandro Pochesci
TMW/TuttoC.com
Sandro Pochesci
© foto di Giuseppe Scialla

Sconfitta tennistica ieri per il Carpi, caduto in casa della Feralpisalò per 6-1. Scoramento nel post-partita nelle parole di mister Sandro Pochesci: "Avevamo preparato una partita diversa da quella che poi è uscita. Eravamo venuti per cercare di attaccarli sulle fasce ma già dopo 20 secondi si era visto l'andazzo. In 20 anni che alleno è la prima volta che prendo una sveglia del genere. Rientrati negli spogliatoi avrei dovuto cambiare 8-9 giocatori, non ne riconoscevo uno. Ci sta che una squadra sia più forte, ma la mia squadra non è scesa in campo, non ha lottato. Evidentemente l'ho preparata male e non sono riuscito a trovare le motivazioni. Prendiamo il primo obiettivo, quello della salvezza. L'atteggiamento è stato sbagliato. I miei attaccanti hanno fatto tutto tranne che attaccare: sono stati mangiati dai difensori. Agli avversari veniva tutto: è una giornata negativa. Quelli bravi dicono che è meglio perderne una 6-1 che sei 1-0. Chiedere scusa? Noi abbiamo provato a giocare, ma non siamo riusciti a fare ciò che avevamo in testa. Non mi piace comunque fare di queste figure".