Carrarese, Dal Canto: "Dobbiamo darci una svegliata e farlo in fretta"

22.01.2023 21:45 di Giacomo Principato   vedi letture
Carrarese, Dal Canto: "Dobbiamo darci una svegliata e farlo in fretta"
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Alessandro Dal Canto, tecnico della Carrarese, commenta la pesante sconfitta in casa della Virtus Entella: "La difficoltà di commentare un quattro a zero deriva dall'idea di essere totalmente assenti in quelli che sono i momenti salienti della partita. Alla vigilia ho escluso che nel nostro atteggiamento ci fosse supponenza ma devo smentirmi perché come abbiamo subito tre delle quattro reti dimostra un comportamento non altezza di cui mi assumo le responsabilità e rispetto a cui provo totale imbarazzo. Non possiamo più soffermarci sul fatto che abbiamo giochicchiato nel primo tempo oppure che non siamo partiti male perché perderei del tempo e prenderei in giro tutti. Non vedo scollamento, non credo che la situazione derivi dal non avere il controllo del gruppo perché durante la settimana ho risposte diverse. Il 2022 si è chiuso con gli elogi di tutti, ho pressato la società per eliminare nel 2023 il minutaggio ma i risultati non mi danno ragione ed ora cosa dico ai miei dirigenti. La verità è che dobbiamo ritrovare il bandolo della matassa, spetta a me condurre la squadra fuori da questa tempesta che sembra non avere fine. Il dispiacere e la mortificazione di esprimersi come nelle ultime tre partite è anche per la gente che ci ha sempre sostenuto e che ha atteso anche troppo a mostrare disapprovazione che è più che giustificata. Tutti dobbiamo darci una svegliata e fare più in fretta possibile ad uscire da una situazione cosi negativa".