Dg V.Pesaro: "Obiettivi da dividere in due: prima i 40 punti, poi osare"

09.07.2019 23:20 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Vlado Borozan
© foto di Image Sport
Vlado Borozan

Vlado Borozan, direttore generale della Vis Pesaro, ha introdotto quest'oggi in conferenza stampa il nuovo allenatore biancorosso Simone Pavan. Ma il suo primo pensiero, accompagnato dall'applauso dei presenti, è andato a chi c'era nella scorsa stagione: "Vorrei ringraziare lo staff tecnico dell'anno scorso e tutti i ragazzi della rosa dell'anno scorso perché hanno dato il meglio e hanno centrato insieme a noi gli obiettivi prefissati".

Quindi il dg ha proseguito: "L'obiettivo per la prossima stagione è da dividere in due parti: la prima parte è arrivare il prima possibile a 40 punti e quindi alla salvezza. Arrivarci nel modo in cui abbiamo condiviso col mister: con determinazione e facendo sì che della Vis Pesaro si parli come nella scorsa stagione. Una volta arrivati lì, il secondo obiettivo sarà osare e fare ciò che nessuno ha mai fatto nella Vis Pesaro. Questa è la nostra ambizione. Io noto che tra i tifosi c'è questo grande orgoglio e dobbiamo rispettarlo. Saremo la Vis Pesaro che l'anno scorso è stata la miglior difesa del campionato. Giocare contro la Vis Pesaro non sarà facile per nessuno. L'anno scorso siamo sempre stati marmo, ma aggiungerei anche un po' di acciaio di modo che chi sbatterà contro di noi si farà male. Avremo tanti giovani, ringiovaniremo la squadra e ne metteremo di proprietà perché il regolamento ce lo impone. Ma la determinazione e la voglia sono le stesse dell'anno scorso. Faremo di tutto per rendervi orgogliosi della Vis Pesaro".