Fiorenzuola da playoff, ma per gli emiliani non è la stagione migliore in C

23.01.2023 20:50 di Matteo Ferri   vedi letture
Fiorenzuola da playoff, ma per gli emiliani non è la stagione migliore in C
© foto di Lorenzo Carini

Tornato tra i professionisti lo scorso anno, dopo quasi vent'anni di oblio tra i dilettanti, il Fiorenzuola sogna di rinverdire i fasti degli anni '90 quando, sotto la presidenza di Antonio Villa, arrivò ad un passo dalla Serie B. I 35 punti dopo 23 giornate valgono, momentaneamente, alla squadra di Tabbiani un piazzamento in zona playoff, traguardo che i rossoneri hanno raggiunto una sola volta nella storia in terza serie: era la stagione 1994-95 e la squadra di D'Astoli chiuse il campionato al terzo posto per poi arrendersi nella finale di Bologna contro la Pistoiese solo dopo i tiri di rigore. Eppure il bottino raccolto da Currarino e compagni fino ad ora non è solo inferiore a quello della storica stagione appena citata ma anche rispetto a quello dell'annata precedente. Con Veneri in panchina, al debutto in C1, gli emiliani conquistarono ben 37 punti in 23 giornate (furono 36 dodici mesi più tardi), ma la partenza sprint venne vanificata da un girone di ritorno a rallentatore che fece scivolare la squadra al settimo posto finale, miglior piazzamento della storia del Fiorenzuola in Serie C. Almeno fino ad ora...