FOCUS TC - Serie C, 8^ giornata, la Top 11 del girone B

Modulo 3-5-2
12.10.2021 06:30 di Marco Pieracci   vedi letture
Mattia Bortolussi
TMW/TuttoC.com
Mattia Bortolussi
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

La Reggiana mette la quinta, rafforzando il proprio primato nel girone B. Al secondo posto irrompe il Cesena che ferma la marcia dell'Ancona Matelica, scavalcandolo in classifica. Terzo pareggio nelle ultime quattro partite per il Pescara. Ecco la Top 11 di TuttoC.com relativa alla 8^ giornata.

PORTIERE

Davide Barosi (Grosseto): chiude la porta a doppia mandata, sfoderando tre parate decisive ai fini del risultato. Prodigiosa quella nei minuti finali.

DIFENSORI

Marco Manetta (Vis Pesaro): concentrato in copertura, attaccante aggiunto sui calci piazzati. Firma la rete che apre la strada al successo in rimonta.

Gianluca Urbinati (Fermana): capitano di mille battaglie, colonna difensiva. Non si fa intimidire dal potenziale di fuoco del Siena. E la sblocca di testa.

Andrea Ciofi (Cesena): costanza di rendimento e maturità invidiabile per un calciatore della sua età. Preciso in fase di impostazione, innesca il 2-0.

CENTROCAMPISTI

Alessandro Arena (Gubbio): il suo nome non compare sul tabellino dei marcatori, eppure è quello che più di ogni altro sposta gli equilibri della partita.

Andrea Luci (Carrarese): giocando con il cognome, si potrebbe dire che quando accende l'interrruttore illumina la manovra. Segna un gol capolavoro.

Alessandro Mercati (Montevarchi): stravince il duello in mezzo al campo con avversari più quotati. Dà il la a un'altra impresa della matricola toscana.

Marco Pompetti (Pescara): al rientro dopo un mese di assenza, fa capire quanto è mancato in queste settimane. Si inventa una giocata meravigliosa.

Matteo Rubin (Vis Pesaro): assicura una spinta costante a sinistra con il suo mancino educato genera pericoli in serie. Sua la spizzata per il pareggio.

ATTACCANTI

Eric Lanini (Reggiana): in fiducia totale, sta vivendo un periodo di forma eccezionale nel quale gli riesce praticamente tutto. In sostanza la vince da solo.

Mattia Bortolussi (Cesena): una fuga conclusa magistralmente e poi un assist di gran classe, per interrompere la sorprendente cavalcata dei suoi concittadini.

ALLENATORE

William Viali (Cesena): centra la prima vittoria al Manuzzi contro il lanciatissimo Ancona Matelica, è il giusto premio per una partita tatticamente perfetta. La formazione bianconera si candida come principale antagonista della Reggiana.