Gubbio, Notari: "Le croci? Erano meglio le bare... Non me lo meritavo"

24.02.2021 11:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
Gubbio, Notari: "Le croci? Erano meglio le bare... Non me lo meritavo"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Sauro Notari, presidente del Gubbio, intervenuto in diretta Facebook sulla pagina "Fino alla fine forza Gubbio", come riportato dal Corriere dell'Umbria, è tornato sull'episodio delle croci: "È una cosa che mi ha fatto star male. Non voglio commentare perché ci sono indagini in corso, ma erano meglio le bare, così la facevamo finita. Dico solo che non me lo meritavo. Ho ricevuto telefonate di solidarietà da tutta l'Italia, perfino due dall'estero. Però ci ho messo una pietra sopra, non sono uno che porta odio".

Sul rinnovo di mister Torrente: "Sono in stretto contatto, abbiamo già tratteggiato un percorso per la riconferma. Abbiamo parlato di tutto, io sono un suo grande sostenitore e lo volevo con me già sei anni fa. Sono convinto che insieme potremo fare bene e in base alla programmazione deciderò sul contratto, annuale o biennale".