Gubbio, Torrente: "Incredibile perdere senza subire un tiro in porta"

24.10.2021 17:45 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Vincenzo Torrente
TMW/TuttoC.com
Vincenzo Torrente
© foto di Giuseppe Scialla

Sconfitta ieri per il Gubbio in casa della Vis Pesaro: è il secondo ko stagionale per gli eugubini. In sala stampa c'è la disamina di mister Vincenzo Torrente: "Il Pesaro ha vinto senza calciare in porta, c'è stato un errore nostro sul gol subito. Il loro portiere ha fatto due grandi interventi nel primo tempo, nella ripresa ci sono stati continui falli e l'arbitro ha fischiato tanto. Ma non mi è piaciuta la reazione, mi aspettavo fosse più rabbiosa dopo il gol subito. Ma non meritavamo di perdere. Il risultato per me è bugiardo per quello che si è visto in campo. Nel primo tempo abbiamo perso due giocatori per infortunio, Lamanna e Mangni e così sono entrati Formiconi e Fantacci, che non giocavano da tanto o che comunque avevano giocato poco. Nella ripresa siamo riusciti a costruire, ma dopo il gol - lo ripeto - non c'è stata la reazione che mi aspettavo. Poi ho cercato di cambiare qualcosa, giocando in modo molto offensivo. E' incredibile perdere una partita senza un tiro in porta degli avversari".