Modena, Mignani: "Fortunati noi ad avere in rosa giocatori come Sodinha"

11.01.2021 11:10 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Michele Mignani
TMW/TuttoC.com
Michele Mignani

La vittoria sul campo del Legnago proietta il Modena al primo posto solitario in classifica e permette ai canarini di iniziare il 2021 con il piede giusto: “Giocare in questo stadio (il Sandrini, ndr) è complicato - ha confessato in sala stampa mister Michele Mignani. - Sia noi che loro venivamo dalla sosta di campionato e bisognava riprendere un cammino iniziato bene. Il Legnago è molto organizzato e ha nell’aggressività e nella corsa le sue doti migliori, con giocatori di qualità dal centrocampo in avanti e difensori esperti. La gara è stata molto tosta. Nella prima mezz’ora abbiamo faticato, loro sono stati molto aggressivi e bravi a chiuderci le linee di gioco ed aggredirci in avanti; nella ripresa abbiamo provato a tenere le redini della gara e con una giocata individuale abbiamo portato a casa il bottino pieno. Abbiamo la fortuna di avere in rosa giocatori come Felipe (Sodinha, match-winner su punizione, ndr)”. Per il tecnico tutti i match vanno affrontati come se fossero della finali: “Tutte le partite sono fondamentali, stasera era importante vincere perché si riprendeva il campionato, venivamo da un periodo molto positivo e dovevamo dare continuità sia per il morale sia per la classifica”.