Pecini: "Una piazza come Modena con la C non aveva nulla a che fare"

28.05.2022 18:00 di Giacomo Principato   vedi letture
Pecini: "Una piazza come Modena con la C non aveva nulla a che fare"
TMW/TuttoC.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Aldo Pecini, capo degli osservatori del Modena, racconta a Il Resto Del Carlino la sua stagione in gialloblu: “Mi ha contattato Vaira, il progetto mi è piaciuto molto e dopo aver incontrato la famiglia Rivetti non potevo non accettare. Carlo Rivetti è unico, dopo aver parlato con Vaira e con suo figlio Matteo non volle discutere del contratto ma mi strinse semplicemente la mano. Quest’anno abbiamo lavorato tanto, vedendo quasi mille partite. Siamo molto strutturati a livello di scouting, spesso nemmeno in Serie A ho trovato tale organizzazione. Sogno? Sono contento così. Modena mi ha ridato entusiasmo, è una grande piazza che con la Serie C non aveva nulla a che fare”.