Reggiana-Ancona Matelica, scontro al vertice. Le probabili formazioni

19.10.2021 12:30 di Davide Baglivo   vedi letture
Reggiana-Ancona Matelica, scontro al vertice. Le probabili formazioni
TMW/TuttoC.com
© foto di Simone Lorini

Scontro al vertice questa sera, ore 21, al "Mapei Stadium" di Reggio-Emilia tra la prima e la seconda del gruppo B di Serie C. La capolista Reggiana è additata da molti come la squadra più forte di questo girone, anche considerando i tanti giocatori in rosa che hanno militato in serie superiori, e il ruolino di marcia della squadra di mister Diana è lì a certificarlo: 6 vittorie, 3 pareggi e 0 sconfitte per i granata che dopo nove gare sono primi con 21 punti. Ad opporsi hai granata c'è la sorpresa Ancona-Matelica che già dalle prime battute di questa stagione, nonostante la sconfitta all'esordio a Pescara, ha fatto intravedere cose interessanti e non è un caso che i marchigiani siano al secondo posto, a meno due punti proprio dalla capolista. Anche la squadra di mister Colavitto ha ottenuto 6 vittorie in campionato ma di contro ha perso due volte e pareggiato una. Questo è il primo incrocio tra le due formazioni considerando la "fusione" tra l'Ancona e il Matelica ma se vogliamo trovare l'ultimo precedente in casa granata bisogna ritornare alla stagione della retrocessione in D dei dorici, 2016/17, quando a Reggio-Emilia i padroni di casa si imposero per 4-0. Il risultato di questa partita ci dirà molto sugli equilibri del girone B con la Reggiana che prova la prima mini fuga e l'Ancona-Matelica che vuole confermarsi tra le grandi di questa categoria.

QUI REGGIANA - Dimenticare lo stop di Grosseto e ripartire per consolidare il primo posto del girone: è questa la volontà di mister Diana che per il big match si affida alla miglior formazione possibile: in porta Voltolini con la difesa a tre, che tanto ha fatto bene in questo inizio di campionato, formata da Luciani, Rozzio e Camigliano. Rientrerà negli undici titolari Guglielmotti largo a destra mentre Anastasio verrà confermato a sinistra. Il centrocampo verrà affidato alla coppia Sciaudone-Cigarini. La miglior notizia per i granata è il rientro dalla squalifica di Rosafio che prenderà il suo posto dietro alle due punte, Lanini e Zamparo. Scalpitano comunque per una maglia da titolare in avanti Neglia e Sorrentino.

QUI ANCONA MATELICA - Il big match da giocare e la voglia di continuare a sorprendere "impone" quasi a mister Colavitto di confermare l'undici che ha battuto 2-0 in casa il Montevarchi. In porta quindi Avella protetto dalla linea difensiva a 4 formata da Tofanari, Iotti, Masetti e Di Renzo. Davanti a difesa Iannoni con ai suoi fianchi Gasperi e D'Eramo. Tridente delle grandi occasioni con Rolfini, autore della doppietta vincente nella scorsa giornata, largo a sinistra, Del Sole nel ruolo di ala destra e al centro Faggioli che dovrebbe vincere il ballottaggio con Moretti. 

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

Reggiana (3-4-1-2): Voltolini; Luciani, Rozzio, Camigliano; Guglielmotti, Sciaudone, Cigarini, Anastasio; Rosafio; Lanini, Zamparo. A disp. Marconi, Chiesa, Cauz, Laezza, Libutti, Contessa, Rossi, Muroni, Radrezza, Neglia, Sorrentino, Scappini. All. Aimo Diana

Ancona-Matelica (4-3-3): Avella; Tofanari, Iotti, Masetti, Di Renzo; Gasperi, Iannoni, D'Eramo; Del Sole, Faggioli, Rolfini. A disp. Canullo, Vitali, Bianconi, Noce, Farabegoli, Maurizii, Sabattini, Papa, Pecci, Moretti, Sereni, Vrioni. All. Gianluca Colavitto 

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto (assistenti: Andrea Niedda di Ozieri e Mattia Massimino di Cuneo). Quarto ufficiale: Sajmir Kumara di Verona