Teramo, Guidi: "Troppo leggeri negli ultimi 20 metri, serve equilibrio"

26.09.2021 14:00 di Marco Pieracci   vedi letture
Teramo, Guidi: "Troppo leggeri negli ultimi 20 metri, serve equilibrio"
TMW/TuttoC.com

Il Teramo cade in casa con l'Imolese, corsara al Bonolis grazie alla rete segnata da Angeli in avvio di ripresa. Questa l'analisi post-gara del tecnico degli abruzzesi Federico Guidi: "È un momento in cui stiamo subendo episodi negativi che ci precludono di giocare con la giusta serenità - si legge sul sito ufficiale - come nel caso dell’espulsione. Mi sarei aspettato più decisione e cattiveria negli ultimi venti metri, siamo stati troppo leggeri. Avevamo approcciato bene, già con Birligea dopo pochi minuti potevamo passare in vantaggio. Nel secondo tempo, pur in inferiorità numerica, abbiamo creato più presupposti per il gol, attaccando con grande continuità, esponendoci ovviamente a qualche ripartenza. Le scelte sono dettate dalla condizione: Bouah ha giocato due partite e mezzo dopo un lungo periodo di inattività, era doveroso preservarlo, al pari di Viero. Birligea stava facendo bene in settimana, a Bernardotto volevo togliere un po’ di pressione per recuperare serenità, perché il gol gli sta pesando troppo. Occorre equilibrio, il nostro problema attuale è la mancata finalizzazione. Nello spogliatoio c’era grandissima delusione, ora c’è bisogno di ricevere meno complimenti e più punti, e per farlo è necessaria la giusta motivazione, a partire da Lucca. Meglio ripartire subito, tutti devono dare qualcosa in più, a partire dal sottoscritto".