Top & Flop di Imolese-Vis Pesaro

03.12.2022 16:45 di Valentino Bonetti   vedi letture
Top & Flop di Imolese-Vis Pesaro
TMW/TuttoC.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Imolese e Vis Pesaro non si fanno male e la gara del “Galli” valevole per la 16^ giornata del Girone B si è conclusa sul risultato di 0-0. Il pareggio interrompe la striscia negativa dei rossoblu (primo punto alla seconda partita per mister Anastasi) e porta le squadra rispettivamente a 15 e 16 punti in classifica.

Nell'Imolese mister Anastasi conferma il 4-4-2 con la coppia De Feo-Stijepovic in attacco. Ci sono però alcune novità negli uomini: De Vito gioca come centrale di difesa con Eguelfi arretrato nel ruolo di terzino sinistro. Davanti a lui gioca Agyemang con Faggi largo sul lato opposto. Ospiti schierati da Renzoni con il 3-5-2 nel quale c'è l'esordio da titolare di Manuel Pucciarelli al fianco di Fedato in attacco. Prima occasione per gli ospiti al minuto 16: punizione dal lato destro dell'area di rigore calciata sul primo palo da Di Paola e palla che centra in pieno il palo alla destra di Gian Maria Rossi. Non perfetta la disposizione della barriera in questa occasione con un solo uomo a schermare la porta rossoblu. Al 43' grande occasione per l'Imolese: Faggi innesca Zanini, ma il suo diagonale termina a lato. Il centrocampista ha ignorato Stijepovic a centro area. Un minuto più tardi ci prova De Feo, ma la sua conclusione termina a lato di un paio di metri. Le squadre vanno al riposo sullo 0-0 e riprendono a giocare con gli stessi 22 che avevano iniziato la gara. Dopo tre minuti della ripresa l'Imolese va molto vicina al vantaggio con un destro da fuori di Zanini fuori di un soffio. Dopo i primi cambi, due per parte, è Fedato ad andare alla conclusione al 62' ma il suo tiro è potente ma non preciso e si spegne sul fondo. La gara scivola via senza sussulti fino al terzo minuto di recupero, dopodiché il direttore di gara manda tutti sotto la doccia con un punto a testa.

Ecco top e flop della gara appena conclusa:

TOP:

Matteo Zanini (Imolese): prova confortante e di buona personalità per il centrocampista classe '94, sempre nel vivo nell'azione e molto propositivo. Riesce anche ad andare alla conclusione e si rende pericoloso al 43' con un diagonale molto insidioso. DECISO

Manuel Di Paola (Vis Pesaro): in una gara bloccata come quella di questo pomeriggio, le sue giocate da calcio piazzato riescono sempre a creare qualche grattacapo alla retroguardia rossoblu. Dal suo destro nasce l'occasione più ghiotta per la Vis al quarto d'ora del primo tempo. PRECISO

FLOP:

I reparti offensivi di entrambe le squadre: non è una novità che Imolese e Vis Pesaro facciano fatica a fare gol. È nella fase offensiva che i due nuovi mister dovranno lavorare nei mesi a venire perché anche oggi le conclusioni degli attaccanti e più in generale nello specchio della porta sono una rarità. INOFFENSIVI