Top & Flop di Juventus Nex Gen-Virtus Entella

03.04.2024 16:45 di Valentino Bonetti   vedi letture
Top & Flop di Juventus Nex Gen-Virtus Entella
TMW/TuttoC.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Grazie alle reti di Damiani (complice una deviazione di un avversario) e Guerra la Juventus Under 23 batte la Virtus Entella nel recupero della 33^ giornata del Girone B e sale a 48 punti in classifica, agganciando così il Pescara in sesta posizione. Virtus Entella ferma a quota 41.

Come annunciato da mister Brambilla alla vigilia, c'è qualche cambio nei padroni di casa, viste le tre gare in sette giorni. Torna Nikola Sekulov titolare in attacco al fianco di Simone Guerra dopo la convocazione in prima squadra e l'esordio in Serie A. Due cambi, invece, nella Virtus Entella con mister Gallo che lascia in panchina Parodi e Giovannini e schiera il rientrante Portanova in difesa e Tomaselli in attacco.

Al 7' prima occasione di marca bianconera con Hasa che pesca Guerra in area di rigore, ma al numero 17 non riesce la deviazione volante con il destro. Ancora Juventus Next Gen pericolosa al 13' con il destro in diagonale di Savona respinto con i piedi da De Lucia. Al 27' si vede la Virtus Entella con Tomaselli che calcio alto al volo da ottima posizione. L'attaccante era comunque in posizione di fuorigioco. Al 41' la Juventus Next Gen passa in vantaggio con il destro di Damiani, che spiazza De Lucia complice la deviazione di Manzi.

La ripresa si apre con un doppio cambio nelle file della Virtus Entella: dentro Siatounis e Santini per Corbari e Montevago e, complici i cambi effettuati da Gallo, che getta quasi subito nella mischia anche Giovannini per Tomaselli, la Virtus Entella prova ad alzare il baricentro e la Juventus si abbassa. Questo predominio territoriale produce soltanto conclusioni dalla distanza a parta un tiro alto con il sinistro dall'interno dell'area di rigore di Petermann su invito del neo entrato Giovannini. Gli ospiti però prestano il fianco al contropiede bianconero ed al minuto 81 arriva il gol del 2-0 con Simone Guerra, bravo a superare De Lucia con il tocco sotto su assist di Hasa dopo recupero palla di Salifou.

Ecco top e flop della gara appena conclusa:

TOP:

Luis Hasa (Juventus Next Gen): la luce in casa bianconera la accende sempre il numero 7, che dopo aver messo Guerra a tu per tu con De Lucia in avvio di gara, serve al compagno l'assist per il gol che chiude definitivamente la partita. Non spreca mai il pallone. PREZIOSO

Davide Petermann (Virtus Entella): pomeriggio grigio in quel di Alessandria per la Virtus Entella, che fatica ad impensierire Daffara anche nel momento di massimo sforzo. Petermann è uno dei più positivi perché il suo apporto alla manovra è costante, anche quando si tratta di proporsi in avanti in una giornata in cui i difensori bianconeri hanno spesso la meglio sui suoi compagni attaccanti. FA IL SUO

FLOP:

Nikola Sekulov (Juventus Next Gen). Dopo l'esordio in serie A contro la Lazio, torna titolare tra i giovani bianconeri, ma la sua prestazione non è all'altezza delle sue qualità. Fatica ad accedere la luce e si vede soltanto al 72' con una sgroppata sulla sinistra e tentativo di conclusione chiuso in corner da Bonini. OPACO

Corbari-Montevago (Virtus Entella): pochi lampi da parte dei due giocatori in questione nel corso del primo tempo. All'intervallo mister Gallo decide di provare a dare la scossa inserendo al loro posto Siatounis e Santini. SACRIFICATI