Top & Flop di Modena-Feralpisalò

21.09.2019 22:42 di Gaetano Scotto di Rinaldi   Vedi letture
Maiorino, TOP Feralpisalò
© foto di Federico Gaetano
Maiorino, TOP Feralpisalò

Modena e Feralpisalò si affrontano allo stadio "Alberto Braglia" nel quinto turno del campionato di Serie C. Sfida fra due formazioni che vogliono disputare un campionato da protagoniste. I novanta minuti di gioco non premiamo però nessuno, col punteggio finale fissato sull'1-1. 

Nel primo tempo una gara equilibrata e molto combattuta, con i padroni di casa ad andare in vantaggio nei primi secondi di gioco con Rossetti. Successivamente due chiare occasioni per gli ospiti, firmate da Maiorino e Magnino. In questo caso doppio miracolo di Gagno, che ha evitato la rete per gli ospiti. C'è però il preludio per il gol di Maiorino, che arriva alla mezz'ora, grazie anche all'ottimo e preciso cross di Contessa. Nei restanti quindici minuti di gioco poco accade e così le squadre vanno negli spogliatoi in attesa della ripresa.

Nel secondo tempo si parte con le formazioni invariate. Le squadre stentano a creare vere e proprie occasioni da rete, tanto che la prima chance si registra al ridosso del 60'. Questa è firmata da Stanco che non arriva su un buon cross dall'out sinistro dell'area di rigore. Dall'altra parte ci prova il neo entrato Ferrario dalla distanza, ma blocca il pallone De Lucia. Spinge quindi il Modena con la rovesciata di Spagnoli ad impensierire gli avversari. Maggiormente incisivi quindi gli emiliani che provano a farsi notare. C'è poi la tipica girandola dei cambi, con due giocatori di grande qualità ad entrare in campo: da una parte Sodinha e dall'altra invece Caracciolo. Nulla però cambia nei minuti finale con il match che si conclude così con un pareggio giusto. Andiamo quindi a scoprire i top e flop della gara:

TOP:

Rossetti (Modena): In una gara che stenta a sbloccarsi, il suo acuto in avvio di match risulta fondamentale. Oltre ciò dimostra di essere un calciatore completo, capace di svolgere la doppia fase in maniera superba. SAETTA

Maiorino (Feralpisalò): Il pareggio è opera sua, bravo ad infilare il portiere avversario sul cross a dir poco perfetto di Contessa. Uno dei più vivaci dalla metà campo in su, crea molto e soprattutto è uno dei più puliti quando gestisce il possesso del pallone. PRECISO

FLOP:

Boscolo Papo (Modena): Il centrocampista non è autore di una buona partita, va in difficoltà spesso e volentieri quando attaccato dagli avversari e costringe il tecnico a sostituirlo al decimo della ripresa. SPENTO

Stanco (Feralpisalò): L'attaccante non è incisivo, manca spesso l'appuntamento con l'ultimo tocco ed in area di rigore fatica a prendere possesso del pallone. DELUDENTE