V.Verona, Fresco: "Due ko senza perdere punti su concorrenti playoff"

12.04.2021 12:50 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Luigi Fresco
TMW/TuttoC.com
Luigi Fresco
© foto di Flavio Mazzoleni

Secondo passo falso di fila per la Virtus Verona, che ieri ha trovato la sconfitta in quel di Bolzano per mano del Sudtirol. La disamina in sala stampa di mister Gigi Fresco si focalizza sia sull'inserimento di Sibi tra i pali, sia sui cambi effettuati al 40': "Era un po' che volevamo dare una possibilità a Sibi, in più c'era Giacomel che aveva un fastidio muscolare e aveva bisogno di riposare. Sibi era reduce dal trionfo in Coppa d'Africa con la sua Nazionale qualificata per la prima volta nella storia ed ha risposto molto bene. Ho però sbagliato il modulo, perché facevamo fatica ad uscire e sbagliavamo un sacco di passaggi, per cui ho deciso di cambiare e fare un modulo più aggressivo con i cambi di Pinto e Mazzolo. E' brutto cambiare a pochi minuti dalla fine del primo tempo, ma avevo paura che prendevamo un altro gol. Non eravamo rinunciatari, ma facevamo fatica. Abbiamo fatto due sconfitte in due partite molto dure, ma non abbiamo perso un punto dalle nostre concorrenti, visto che hanno perso sia Matelica, Samb, Mantova, Fermana e Gubbio. Abbiamo il destino nelle nostre mani".