F.Andria-Paganese a nervi tesissimi: 8 ammoniti in 45', espulso Di Napoli

14.05.2022 20:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Fonte: con la collaborazione di Emmanuele Sorrentino
Raffaele Di Napoli
TMW/TuttoC.com
Raffaele Di Napoli
© foto di Fabio Altobello/CGP Photo Agency

La posta in palio era tanta e tra Fidelis Andria e Paganese è stata (anche) una guerra di nervi, dando vita ad una gara fortemente condizionata (anche) dalle interruzioni di gioco: in nemmeno 20 minuti di gioco sono stati sventolati quattro cartellini gialli nelle file azzurrostellate con le ammonizioni di Murolo, Brogni, Bensaja e Cretella; a seguire sono arrivati anche quelli per i federiciani Monterisi, Benvenga, Urso e Vandelli direttamente dalla panchina per i padroni di casa. Espulsi il tecnico della Paganese Di Napoli e il collaboratore tecnico della Fidelis Di Bari per scaramucce. Finale di primo tempo in cui si è giocato ben poco tra continui parapiglia tra i calciatori in campo.

I padroni di casa hanno comunque fatto di più per conquistare l’intera posta in palio. Alla Paganese il rimorso di aver fatto fin troppo poco all’andata per sfruttare nel migliore dei modi il doppio risultato con il quale la formazione campana si apprestava a scendere in campo al Degli Ulivi