Fidelis Andria-Paganese, la partita che vale una stagione: le probabili

14.05.2022 11:45 di Emmanuele Sorrentino   vedi letture
Fidelis Andria-Paganese, la partita che vale una stagione: le probabili
TMW/TuttoC.com
© foto di Giuseppe Scialla

E' tempo di return match al Degli Ulivi di Andria: la Fidelis, reduce dal ko di misura di sette giorni fa a Pagani, ospita gli azzurrostellati nella gara di ritorno della finale play-out di Serie C girone C. Il fischio di inizio è previsto per le ore 17.30: il LIVE MATCH è disponibile su TuttoC con cronaca testuale e formazioni ufficiali.

Una realizzazione di Cretella al 35' ha deciso la gara di andata, in cui i federiciani hanno solamente nel finale provato a scardinare la difesa avversaria giocando gli ultimi 20' ad altissimo livello, senza riuscire a trovare la rete che avrebbe permesso alla formazione di mister Di Leo di giocare il match di ritorno con più scioltezza. Il successo di misura degli uomini di Di Napoli obbliga ora i biancazzurri a dover necessariamente vincere per salvare la categoria; ospiti che invece potranno giocare con due risultati su tre per poter brindare la permanenza in Serie C per il diciassettesimo anno consecutivo, un record assoluto per il sodalizio del patron Trapani.

Quello di scena oggi è il sesto precedente in terra pugliese tra le due compagini, sempre in Serie C: in passato si contano due successi per gli azzurrostellati, rispettivamente nelle stagioni 2012/13 di misura con rete di Caturano al 17' e nel 2015/16 con analogo risultato in virtù della realizzazione di Caccavallo all'87', due vittorie per i padroni di casa, nel campionato 2016/17, con il risultato di 2-0, a segno Fall e Mancino, e nel torneo appena concluso con penalty decisivo di Urso al 22', e un pareggio a reti inviolate nel 2017/18.

La sfida Fidelis Andria-Paganese sarà diretta dal signor Matteo Gualtieri della sezione di Asti, coadiuvato dagli assistenti Alex Cavallina della sezione di Parma e Thomas Miniutti della sezione di Maniago; quarto ufficiale designato è il signor Fabio Pirrotta della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto. Ventiquattresima designazione arbitrale di questa stagione per l'esperto fischietto piemontese, al quinto anno in C.A.N. C; ha diretto nel torneo in corso già sette gare del girone C, di cui una della compagine pugliese lo scorso 23 gennaio con pari a reti inviolate al Razza contro la Vibonese. L'altro precedente che riguarda i federiciani con l'arbitro Gualtieri risale al campionato 2017/18 di Serie C girone C con successo di misura sull'Akragas con rete decisiva di Colella al 27'. Sono ben cinque i precedenti per gli azzurrostellati: il primo risale alla stagione 2017/18 con successo esterno per 3-2 sul Siracusa con doppietta di Scarpa e rete di Cesaretti, Scardina e Magnani invece per i padroni di casa. Sconfitta con un sonoro 3-0 l'anno successivo a Monopoli: le realizzazioni di Zampa, Montinaro e Mangni decisero l'incontro. Nel 2018/19, poker del Catanzaro sugli azzurrostellati al Ceravolo con Giannone, Eklu e doppietta di D'Ursi, di Acampora il gol della bandiera. Pari per 2-2 nel 2019/20 con la Virtus Francavilla in casa con le doppiette di Scarpa e Vazquez. Nella stessa stagione l'ultimo precedente con successo di misura del Potenza al Viviani firmata Murano.

QUI FIDELIS ANDRIA - Mister Di Leo recupera Risolo, assente nella trasferta di Pagani e che dovrebbe partire dunque titolare, come anticipato dal trainer in conferenza stampa, ma è costretto a rinunciare nuovamente a Nunzella. Collaudato 4-2-3-1 per i pugliesi che dovrebbero confermare buona parte dell'undici sceso in campo al Torre sabato scorso: inamovibile Saracco in porta, linea difensiva composta da Monterisi e Benvenga terzini con Riggio e Alcibiade centrali. Sulla mediana Urso e Risolo, mentre sulla trequarti Ciotti, Casoli e Carullo agiranno alle spalle dell'unica punta Di Piazza.

QUI PAGANESE - Il tecnico dei campani Di Napoli potrebbe confermare l'undici titolare che ha piegato di misura la formazione pugliese nel match di andata. Baiocco difenderà i pali della porta azzurrostellata, Schiavino e Murolo agiranno da centrali di difesa con De Santis terzino destro e Brogni sul versante opposto. Sulla mediana Tissone agirà da playmaker con Zanini e Bensaja ai lati. Cretella dovrebbe giocare nuovamente da ala sinistra con Guadagni a destra e Tommasini punta centrale.

Queste le probabili formazioni di Fidelis Andria-Paganese, finale di ritorno dei play-out di Serie C girone C (LIVE MATCH su TuttoC a partire dalle ore 17.30):

Fidelis Andria (4-2-3-1): Saracco; Monterisi, Riggio, Alcibiade, Benvenga; Urso, Risolo; Ciotti, Casoli, Carullo; Di Piazza. A disp. Donini, Vandelli, De Marino, Legittimo, Bolognese, Bortoletti, Gaeta, Bonavolontà, Bubas, Ortisi, Tulli, Messina, Sorrentino. All. Di Leo

Paganese (4-3-3): Baiocco; De Santis, Schiavino, Murolo, Brogni; Zanini, Tissone, Bensaja; Guadagni, Tommasini, Cretella. A disp. Pellecchia, Avogadri, Konate, Sbampato, Celesia, Castaldo, Diop, Martorelli, Volpicelli, Manarelli, Scanagatta, Iannone. All. Di Napoli

Arbitro: Matteo Gualtieri della sezione di Asti (ass. Cavallina-Miniutti) - IV: Pirrotta