FOCUS TC - Serie C, 3^ giornata: la Top 11 del Girone C

14.09.2021 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Simone Simeri
TMW/TuttoC.com
Simone Simeri
© foto di Giacomo Morini

Il Monopoli si conferma capolista, vincendo la terza gara consecutiva su altrettante giornate del Girone C. A ruota seguono Bari e Taranto, primi successi in campionato per Paganese, Turris e Juve Stabia. Questa la nostra Top 11 della terza giornata del Girone C di Serie C:

PORTIERE

Paolo Baiocco (Paganese): insuperabile l'estremo difensore azzurrostellato che le prende davvero tutte, incluso ovviamente il calcio di rigore di Ceccarelli, mantenendo la porta inviolata con una prestazione sontuosa. 

DIFENSORI

Emanuele Matino (Potenza): ottima gara per il centrale rossoblu che tiene a bada gli attaccanti del Catanzaro con grinta e pulizia e segna anche la rete del vantaggio che per poco non consente ai lucani di espugnare il "Ceravolo".

Luigi Silvestri (Avellino): in una gara complicata, non perde la calma e dà solidità al pacchetto arretrato. Sfiora anche la rete con un bel tuffo di testa, ma la traversa gli dice di no. 

CENTROCAMPISTI

Simone Tascone (Turris): una prova maiuscola per i biancorossi a Foggia. Tra i migliori c'è ovviamente Tascone che a metà campo ci mette tanta qualità e quantità. Segna la rete del vantaggio resistendo a due avversari e insaccando con un colpo da biliardo. 

Accursio Bentivegna (Juve Stabia): domina in mezzo al campo, con tecnica e idee, mettendo costantemente in difficoltà gli avversari. Si toglie lo sfizio del gol con una rete di pregevole fattura. 

Abdoul Guiebre (Monopoli): sostanzialmente incontenibile per i calciatori avversari. Prima innesta Starita per la rete del vantaggio, poi regala a Grandolfo l'assist per la rete che vale tre punti. 

ATTACCANTI

Cristian Carletti (Latina): sornione, cerca di sfruttare i pochi palloni che arrivano dalle sue parti. E ci riesce alla grande. Quando ha la chance per segnare non si fa pregare e insacca per un pareggio che vale. 

Tiziano Tulissi (Virtus Francavilla): subentra a gara in corso, ridando verve all'attacco biancazzurro. Si vede che è in giornata, risolvendo la partita con un bel gol in pieno recupero. 

Simone Simeri (Bari): ancora una rete decisiva per l'attaccante. Capitalizza la prima occasione che gli capita e potrebbe segnare ancora. Simeri si è ripreso alla grande il Bari. 

Mattia Rossetti (Campobasso): splendida doppietta per il numero 9 rossoblu che in dieci minuti segna due reti e mette in discesa la gara per la squadra molisana, che trova la prima vittoria in campionato. 

Giuseppe Giovinco (Taranto): non segna ma è davvero il migliore in campo. La difesa del Palermo non riesce mai a prendergli le misure, faro offensivo di un Taranto che domina il match con personalità. 

ALLENATORE

Giuseppe Laterza (Taranto): un ottimo avvio di campionato per i rossoblu, che dopo il successo di Campobasso bissano con una prova maiuscola contro il blasonato Palermo. I rosanero sono annichiliti sin dall'avvio, il Taranto martella gioco e non ha timore, chiara impronta data dal tecnico che ha preparato la gara, ma anche questo campionato, nel migliore dei modi. Non una neopromossa come tante altre questo Taranto, che ha messo subito le cose in chiaro con la categoria.