Matera, Lamberti: "Onorato di essere il nuovo presidente"

18.07.2018 23:10 di Giovanni Colucci  articolo letto 3749 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Matera, Lamberti: "Onorato di essere il nuovo presidente"

Come un lampo che illumina la notte, il Matera dice addio a Saverio Columella e passa nelle mani di una nuova cordata avellinese. Il neo presidente biancazzurro è Rosario Lamberti, che negli studi dell'avvocato Ripoli si presenta così alla stampa materana, in un orario decisamente insolito per una conferenza stampa: 

“Io di solito sto dall’altra parte, provo anche difficoltà perché di solito sono io che faccio domande. Sono proprietario di una tv campana, JusTV Avellino. Per Columella ci sarà sempre un posto. Al nostro fianco ci sarà sempre anche l’avvocato Ripoli, parte integrante con l’amministratrice Alessandra D’Andrea e col direttore generale Maurizio De Simone. Io farò il presidente, ed in ragione di questo chiedo subito aiuto a voi per un corso accelerato di materano (ride, ndr). Noi siamo prestati a questo mondo del calcio, ora Columella ci spiegherà tutto di questa piazza e di questa società. So cosa significa fare il giornalista, sarò sempre presente e disponibile. Sarò un presidente che farà domande difficili a se stesso e ai suoi giocatori e allenatori. Ripoli presenterà la nuova società alla città di Matera. Purtroppo il nostro programma parte in ritardo, le altre squadre hanno già pronto tutto, noi dobbiamo ancora programmare il nostro organigramma. Partiamo però con la consapevolezza e l’umiltà di raggiungere traguardi ambiti. Ho curato il settore giovanile dell’Avellino, sono stato con Casillo una sorta di direttore, ho seguito Massimo Pugliesi, da 40 anni sono nel calcio. Columella lo ringraziamo in eterno, Matera sarà la prossima capitale Europea della Cultura e noi siamo onorati di essere qui ora. Da domani ci presenteremo alla città e alla tifoseria”.