Pres Avellino: "Club non è in vendita e non ci sono debiti. Ai tifosi dico.."

26.09.2022 21:45 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Pres Avellino: "Club non è in vendita e non ci sono debiti. Ai tifosi dico.."
TMW/TuttoC.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Angelo D'Agostino, presidente dell'Avellino intervenuto in conferenza stampa, come si legge su tuttoavellino.it, ha dichiarato: "Lo dico da subito, ma lo avevamo già scritto, l'Avellino non è in vendita, nessuno mi ha mai fatto proposte di acquisto. C'è stato un contatto e un incontro con il signor Agnello, pensando fosse più che altro un incontro politico. Ho incontrato il signor Agnello a Roma, aveva parlato con qualche giornale locale, ed era nata questa voce di prendere l'Avellino. E' finita lì, nulla è partito da noi e non c'è nessuna intenzione di vendere il club. Il nostro programma è partito due anni e mezzo fa, e non intendiamo finirlo oggi. Piuttosto si potrebbe parlare massimo di una sponsorizzazione, vediamo, ma voglio tenere l'Avellino per tutta la vita, se possibile. Non c'è alcun debito. Ci sono dei tromboni che continuano a parlare di una situazione debitoria dell'Avellino. Abbiamo rilevato una marea di debiti 2 anni e mezzo fa, che qualcuno sta vedendo solo oggi. Non abbiamo nessun debito, compresi i canoni dello stadio. Se mai dovesse arrivare qualcuno dopo di noi troverà una società sana, non come l'abbiamo trovata noi. Quello che dico è una cosa, accetto contestazioni su tutto, ma non offese personali e sulla famiglia. I tifosi devono stare sereni, io tengo all'Avellino e in più ci metto anche i soldi. Sentire offese non va bene, bisogna essere uniti, lottare tutti per uno stesso obiettivo".