Reggina, Denis: "Questa squadra se la può giocare anche in B"

31.03.2020 12:15 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
German Denis
© foto di Andrea Rosito
German Denis

German Denis, bomber della Reggina, è intervenuto in diretta ai microfoni di Passione Amaranto sui canali social del club e ha parlato del suo arrivo in riva allo Stretto: “La società ha fatto un grande sforzo per portare qui me e Reginaldo. Ho trovato un gruppo bellissimo, formato da belle persone veramente. Abbiamo accettato il progetto, che era quello di far tornare la Reggina al valore di un tempo. Siamo professionisti e viviamo di questo. Ho impiegato qualche settimana per ambientarmi, a causa dell’arrivo dal Sud America, del cambio di città e di ritmo degli allenamenti. All’inizio - sono state le sue parole riportate dai colleghi di StrettoWeb.com - ho avuto un fastidio al polpaccio che mi ha impedito di essere subito in forma. Devo dire che il ds Taibi e il Presidente Gallo stanno facendo un gran lavoro. Al Sant’Agata danno il massimo per metterci nelle migliori condizioni, sono felice per questo di essere qui”. Uno sguardo poi al futuro: “Reggina in Serie A? Magari… (ride, ndr). Io credo che con questa squadra ce la possiamo giocare anche in Serie B. Si, mi piacerebbe terminare la carriera a Reggio Calabria. Comunque non vado troppo lontano col pensiero. Preferisco aspettare e sperare che il campionato riprenda, vorrei godermi questa città e il momento dei festeggiamenti. Vorrei vincere sul campo, mi piacerebbe vedere i tifosi gioire e abbracciarci insieme”.